Debito cinese, debiti mondiali, tassi di interesse: i paesi insolventi non hanno più amici

Abbiamo già a lungo argomentato che la crisi ha ormai preso una piega più politica che geopolitica. Ciò significa che la crisi economico-finanziaria è finita? Nessuno ci accuserà di averlo preteso e confermiamo, se necessario, che c’è davvero, sempre costante, e che va alla grande da più di otto anni, grazie per questo…(Leggete il resto nel GEAB 110)

Capitoli :
Lo spauracchio del debito cinese.
La piaga dei debiti occidentali.
Sventolare il biglietto verde.

Le piège des dettes occidentales.

Unione Africana: una strada – un continente – una valuta, la fine del franco CFA
L’Africa! Il secondo continente più grande del mondo dopo l’Asia, in superficie e in popolazione, ma anche uno dei più poveri, scosso da conflitti e guerre interne. Ma soprattutto con una delle piramidi d’età tra le più giovani al mondo…(Leggete il resto nel GEAB 110)

Capitoli :
Una strada – Isolare l’Africa oppure il progetto « una strada, una cintura, un continente » fallirà.
Un continente – Gli africani organizzano una loro comunità africana, l’agenda 2063.
Gli Africani prendono posto nel mondo multipolare.
Una moneta – uscita del CFA e dedollarizzazione – Lasciare i soldi agli africani.
Accompagnare la riforma monetaria con una necessaria rifusione della fiscalità in Africa.