Leggi annuncio pubblico
Perspectives
pic geab 86 La crisi sistemica globale – L’Importante Riconfigurazione Geopolitica Globale

Lo scorso mese, il nostro team ha anticipato che la crisi Ucraina avrebbe provocato le condizioni per un colpo (1). Per via della mancanza di spazio è perché questo colpo è molto più evidente nel resto del mondo, abbiamo cercato di identificare i motivi per questo colpo solo da una prospettiva Europea. Ma questo mese daremo un occhiata più da vicino alle conseguenze dell’accelerazione fenomenale di tutte le tendenze strutturali del “mondo di dopo (2)” che sono state all’opera per lungo tempo.

Dopo quasi 6 anni di bloccaggio dello sviluppo normale della transizione sistemica, un bloccaggio causato da un flusso di dollari che ha condotto ad una rinnovata dipendenza dal Dollaro USA, la storia sta, adesso, riprendendo il suo corso. Non è come se, durante questi sei anni, non fosse successo niente. Da una parte, gli USA hanno sbagliato nel rilanciare la loro economia (un processo reso, adesso, visibile dalla crescita USA del -1% US resa pubblica alla fine di Maggio (3) e, per gli Americani, la situazione attuale è solo peggiorata (debito privato (4), pensioni (5), città (6),…); e, dall’altra parte, le nazioni in via di sviluppo hanno utilizzato – e contribuito a creare – questa “pausa” per prepararsi per gli ultimi e, inevitabilmente, dolorosi stadi di completamento della crisi alla quale ci stiamo avvicinando.

La crisi Ucraina e l’aggressione caratteristica contro gli interessi legittimi di uno dei più importanti giocatori nel mondo multipolare in sviluppo, la Russia, tanto anche quanto la tentata annessione dell’Europa da parte degli USA (7), hanno fischiato la fine della partita. Quindi, l’intero mondo ha realizzato il fatto che gli USA sono alla loro ultima porzione, d’ora in poi pericolosa, è che è diventato urgente muoversi.

Inoltre, alcuni non hanno più una scelta, ad iniziare con i Russi che sono forzati (8) a mettere le fondazioni per una vasta riconfigurazione geopolitica firmando il famoso accordo per la fornitura del gas con la Cina (9), questa nuova rotta per la fornitura energetica che cambia tutto e sulla quale ritorneremo più tardi.

Esamineremo i conducenti e le caratteristiche di questa riconfigurazione maggiore su queste tre regioni: L’Asia, il Medio Oriente e l’Europa e, in fine, proporremo strade per riflettere sul bisogno di pensare alle relazioni interregionali del domani.

[…] ASIA – COSA CAMBIA L’ACCORDO PER IL GAS TRA LA RUSSIA E LA CINA

Ma, per adesso, diamo un occhiata più da vicino alle consequenze dell’accordo Russo-Cinese per il gas.

In red: major gas pipelines under construction. Blue and green dots: projected pipelines. Green line: existing gas pipelines. Source : Gazprom/RT.

In rosso: i più importanti gasdotti in costruzione. Punti blu e verdi: gasdotti progettati. Linea verde: gasdotti esistenti. Fonte : Gazprom/RT.

Prima di tutto, questo accordo, che include ... Leggete