Home Les bulletins GEAB Budget 2016: Farmers deep in debt, seek subsidies, help with insurance

Budget 2016: Farmers deep in debt, seek subsidies, help with insurance

MUMBAI: Government action to increase spending on irrigation and crop insurance is not enough to end a cycle of indebtedness that has led to thousands of farmer suicides, and a complete overhaul of credit and subsidies to farmers is needed, activists said.

Drought in many parts of the country has hit rice, cotton and other crops, and lower world commodity prices have added to the farmers’ plight. More than half India’s farming households are in debt, owing banks and moneylenders hundreds of millions of rupees, despite numerous loan write-offs by successive governments.

Tens of thousands of farmers across the country have killed themselves over the past decade, several farmers’ lobbying groups said… Read more : Economic Times, 25.02.2016

Questo articolo non è commentabile
Articoli correlati
Geta Grama-Moldovan
15 Giu 2020

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (giu 2020)

#cripto #dollaro #finanza #Investimenti #petrolio

Petrolio: spostamento di un altro baricentro La Cina, primo importatore di petrolio, sta finalizzando la protezione del proprio sistema di approvvigionamento energetico. La sua strategia è fondata sulla diversificazione delle [...]

Geta Grama-Moldovan
15 Giu 2020

Energia 2020-2050: La Cop26 deve tracciare la strada verso un futuro intelligente dell’energia

#Energía #finanza #governance #mondo #petrolio

Al giorno d'oggi, i produttori di energia, distributori e investitori nel mondo stanno affrontando una triplice difficoltà: calo della domanda, calo di capacità e guerre di prezzi, i quali vanno [...]

Geta Grama-Moldovan
15 Giu 2020

Il mondo di dopo: ascesa del cittadino digitale sovrano

#bitcoin #cripto #finanza #Investimenti #mondo #societa

"Il nuovo oro nero sono i dati digitali": questo detto è noto, ma gli obiettivi un po' meno. Secondo Satya Nadella, amministratore delegato della Microsoft, il mondo ha recuperato due [...]