Home Blog Prossimamente, il GEAB 184: Stati Uniti 2025- l’e-Impero colpisce ancora

Prossimamente, il GEAB 184: Stati Uniti 2025- l’e-Impero colpisce ancora

Musk, Thiel, Gafam, intelligenza artificiale, Biden, Trump, sanzioni, industria, Bitcoin, E-Dollar…

Come saranno gli Stati Uniti nel 2025? Questa è la domanda che si pongono tutti gli osservatori della geopolitica globale. È quindi naturale che il nostro team fornisca alcune risposte. È quello che faremo nel prossimo numero del GEAB. Il nostro obiettivo non sarà quello di prevedere l’identità del prossimo Presidente degli Stati Uniti – chiunque pretenda di poterlo fare è un pazzo – bensì di anticipare i leitmotiv della politica americana dei prossimi anni, chiunque vinca le elezioni.

Dobbiamo poi considerare le potenze tecnologiche. Può sorprendere, ma crediamo che fino a poco tempo fa le Big Tech siano rimaste al servizio dello Stato americano. Solo quest’anno l’equilibrio di potere si è definitivamente invertito, e sarà esacerbato dalla diffusione dell’IA. Questa rottura darà ai GAFAM l’opportunità di imporre la propria ideologia in modo più efficace che mai.

In primo luogo, la tendenza all'”involuzione” avviata da Donald Trump e ripresa da Joe Biden continuerà nel 2025 per il semplice motivo che sta cominciando a dare i suoi frutti. Se mettiamo questa espressione tra virgolette, è perché prevediamo che gli Stati Uniti si rifocalizzeranno su se stessi semplicemente per meglio proiettarsi nel mondo multipolare. Non stanno abbandonando l’idea di dominare il mondo, ma stanno reinventando il modo in cui farlo.

Poiché il dollaro rimane un punto centrale del dominio americano, anch’esso dovrà essere reinventato, logicamente attraverso la tecnologia digitale. Poiché gli Stati Uniti hanno molto da perdere in questa nuova tendenza, non sono stati i primi ad affrontarla, ma ora che sembra inevitabile, stanno emergendo due strade: creare un MDBC da zero o riappropriarsi del Bitcoin.

L’adozione diffusa dell’IA vedrà una reinvenzione delle relazioni politiche nel senso nobile del termine che avverrà all’interno delle aziende, piuttosto che nei circoli dei partiti politici e dei rappresentanti eletti. Poiché l’IA è uno strumento che noi plasmiamo tanto quanto essa plasma noi, è in queste strutture private che hanno già ingranato la nuova marcia dell’IA che vedremo emergere le regole sociali che governano le nuove relazioni umane. Questo articolo si basa sulle idee sviluppate dal Centro di Eccellenza Real Futur dell’INSEEC, di cui LEAP è partner.

Infine, un breve sguardo al calendario elettorale del 2024 e ai deboli segnali che possiamo leggervi di un mondo che cambia. E come sempre, troverete le tendenze, gli investimenti e le raccomandazioni per navigare in queste rotture, continuità e reinvenzioni.

Contenuti dettagliati del numero 184:

– Stati Uniti 2025 – L’impero elettronico colpisce ancora

– Elezioni USA: la tecnologia prende il sopravvento sull’Impero… ma quale?

– e-Dollar o Bitcoin: come gli americani intendono rimanere alla guida del sistema monetario globale

– Come sarà l’impresa del dopo ChatGPT? Uno Stato

– Uno sguardo al calendario elettorale 2024: deboli segnali di un mondo che cambia

– Investimenti, tendenze e raccomandazioni

Abbonarsi

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Articoli correlati
Estratti
14 Giu 2024
gratuit

I bisogni dell’IA cannibalizzeranno quelli dell’uomo? (GEAB 186 – il sommario…)

Estratti
14 Mag 2024
gratuit

Prossimamente, il GEAB 185: Quando il denaro scompare!

Estratti
12 Feb 2024
gratuit

Prossimamente: GEAB 182. Contenuto…