Anticipazione applicata all’attualità politica ed economica mondiale.

Le vostre informazioni del futuro

L'estratto pubblico

Retrospettiva Medio Oriente: Sei scenari per una visione

In questa estate del 2019, che continua a mettere il Medio Oriente in primo piano, abbiamo trovato e messo insieme alcuni scenari emblematici della nostra visione del futuro della regione così come sono. L’originalità delle anticipazioni del nostro team sul futuro della regione viene così testata alla luce della realtà di questa estate. Ma indipendentemente dal grado di tensione posto attualmente per dare luce a questo futuro, continuiamo ad assumere questa visione. Israele, Egitto, Turchia, Arabia Saudita, Iran,… vengono passati in rassegna i grandi attori del dramma che si sta mettendo in scena da un decennio per far uscire il Medio Oriente dall’immobilizzazione, decifrando obiettivi e strategie, enunciando le speranze di risoluzione della crisi e identificando i rischi di deriva. Questi articoli, raccolti in un periodo di tredici anni, spesso provati dalla realtà, rivelano naturalmente delle divergenze ma anche delle belle folgorazioni – come l’anticipazione sul colpo di stato turco. Certo, questo Medio Oriente 3.0 sta tardando ad instaurarsi, ma l’aumento del numero di turisti nella regione rivelato nel dossier speciale di luglio (10% di crescita nel 2018-2019 contro il 5% dell’anno precedente), l’effettivo sviluppo di Neom, ecc., confortano il nostro team sulla pertinenza dei rischi corsi nel corso degli [...]

Sommario

Elezioni turche – L’impossibilità del caos in Turchia (GEAB 98 / Ottobre 2015)

Abbiamo più volte analizzato come solo potenze regionali fossero in grado di riportare la calma in Medio Oriente e di risolvere la questione Daesh, nemico comune capace di mettere tutti [...]

Arabia Saudita – Israele – Iran: verso un nuovo Medio Oriente 3.0 (GEAB 119 / Novembre 2017)

Come anticipiamo da due mesi, la fine del 2017 è piena di nuovi sviluppi e rischia varie escalation. Attualmente, tutti gli occhi sono di nuovo puntati sul Medio Oriente, polveriera [...]

Israele-Palestina: è tempo di sognare… per evitare l’incubo (GEAB 120 / Dicembre 2017)

Questo mese non possiamo non tornare sul Medio Oriente, perché ciò che si sta verificando attualmente somiglia a quello che anticipiamo da vari anni e che abbiamo annunciato per il [...]

Medio Oriente: Verso una pace senza vincitori né vinti (GEAB 125 / Maggio 2018)

Il Medio Oriente sembra essere sul punto di andare a fuoco. Per la prima volta Iran e Israele sono uno contro l’altro. Il regime turco si sta irrigidendo dando ormai [...]

NEOM, tra Nuova Gerusalemme e Biblioteca d’Alessandria (GEAB 125 / Maggio 2018)

Il progetto di megacittà medio-orientale NEOM di cui abbiamo già parlato è una vera ragione per sperare. Come abbiamo detto l’ultima volta, i sauditi non presenterebbero questo progetto adesso se [...]

Secondo trimestre 2019: epilogo della creazione del Grande Israele (GEAB 133 / Marzo 2019)

La probabilità di un prossimo avvio del processo rapido e drastico relativo ai fonti battesimali (ci permettiamo di dire...) del Grande Israele la riteniamo molto elevata (70%). Figura 1 - [...]

E le banche private europee di domani?

Entro dieci anni, se le monete digitali delle banche centrali si generalizzano, il ruolo di emissione monetaria che è cominciato a sfuggire alle banche centrali quasi cinquant’anni fa dovrebbe spettare [...]

Unione Africana: la fine del franco CFA (GEAB 110 / dec. 2016)

L’Africa! Il secondo continente più grande del mondo dopo l’Asia, in superficie e in popolazione, ma anche uno dei più poveri, scosso da conflitti e guerre interne. Ma soprattutto con [...]

Prossimamente il dossier speciale GEAB luglio : Turismo europeo 2020-2030 (sommario)

Turismo europeo 2020-2030: l’improbabile alleanza tra turismo e protezionismo A differenza dei sogni agognati dai funzionari di Bruxelles e dalle nostre capitali, alimentati dalle prospettive di esponenzializzazione dei flussi turistici [...]

Virtualizzazione del sistema finanziario europeo: verso una nuova tappa di disintermediazione

Il FMI e gli organismi finanziari internazionali stanno predisponendo riforme del sistema monetario internazionale le quali devono anch’esse tenere conto di questa doppia ingiunzione di efficacia (e quindi di modernità [...]

Prossimamente il GEAB 136. Tenetevi pronti

Le dinamiche di cambiamento sono a dir poco impressionanti, come vedremo in alcuni esempi in questo numero: invenzione di nuovi sistemi di finanziamento, ristrutturazione del mondo digitale, nuove tappe di [...]

Mukesh Ambani, lo Jeff Bezos indiano

Perché lui? Mukesh Ambani non è un emergente giovane principiante e promettente. All’età di 61 anni, ha già ben svolto il suo ruolo come magnate d’affari indiano alla guida del [...]

La crisi di bilancio della NATO

Certo, fin dal vertice di Newport del 2014, la NATO si vanta di avere ottenuto da parte degli Stati membri una riaffermazione del famoso principio del 2% del PIL stanziato [...]

Perché può essere il momento giusto per dedicarsi all’argento

Nell’immediato non tutti gli investitori al dettaglio prenderanno in considerazione l’idea di investire in argento. I motivi per esitare sono spesso l’elevata volatilità accompagnata ad una certa incertezza su quale [...]

Prossimamente il GEAB 135. Tenetevi pronti

Viviamo in un’epoca affascinante dove l’euforia del tanto auspicato cambiamento si mescola con i timori degli eventuali rischi. Le anticipazioni riguardanti la riorganizzazione del Medio Oriente tramite l’annessione da parte [...]

LA VOSTRA INTELLIGENZA DEL FUTURO

LA VOSTRA INTELLIGENZA DEL FUTURO

Ottimizzate le vostre decisioni: abbonatevi al GEAB!

Accedete a tutti gli articoli online e al vostro GEAB mensile a 19 € al mese o a 190€ l’anno.

Ottimizzate le vostre decisioni: abbonatevi al GEAB!

Il GEAB è il vostro sistema di navigazione in un mondo in transizione!

Geopolitica, governance, economia, società, finanza, monete, nuove tecnologie, energia… GEAB.eu illumina la strada che lega le vostre decisioni di oggi ai vostri obiettivi futuri.

Il nostro team stila un bilancio annuale delle proprie anticipazioni per valutarne l’affidabilità. Questo esercizio, raramente svolto dagli organismi di previsione, è parte integrante dell’utilità di lavoro del GEAB.eu. Dal 2006, la media dei risultati di tali valutazioni è pari al 75% di riuscita.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra Newsletter.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra Newsletter

Connettetevi gratuitamente al nostro flusso di informazioni (selezione di WWNews e ultimi articoli GEAB)