Home Les bulletins GEAB GEAB 127 Nuova Via della Seta: quale impatto sul sistema ferroviario europeo?

GEAB 127

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Set 2018

Nuova Via della Seta: quale impatto sul sistema ferroviario europeo?

L’antiquata passione dell’Europa per le compagnie aree a basso costo

L’Europa ama il trasporto aereo a basso costo. Nel corso degli ultimi anni, il trasporto aereo a basso costo ha registrato un boom sia in Europa che a livello globale. Il settore sta crescendo tanto velocemente quanto pochi altri. Ora più che mai la gente sceglie il trasporto aereo a quello ferroviario, nonostante il fatto che l’Europa abbia tuttora uno dei migliori sistemi ferroviari al mondo.

Il recente caso del fallimento della Air Berlin mostra chiaramente i problemi interni al sistema. La compagnia a basso costo Easyjet non ha esitato ad acquisire alcune delle vie interne della Air Berlin[1], inclusa la redditizia Berlino-Monaco. Dopo pochi giorni avere firmato l’accordo, la pubblicità esterna a Berlino si è trasformata in un’aggressiva pubblicizzazione di viaggi arancio nei weekend verso la ricca capitale bavarese e le vicine Alpi. Da sola questa notizia dice poco, se non fosse per il fatto che solo poche settimane prima un nuovissimo collegamento ferroviario ad alta velocità tra le due città ha aperto agli affari, riducendo i tempi di viaggio da circa sei ad appena quattro ore. La linea ha attirato più attenzione del previsto e le ferrovie tedesche hanno dovuto aumentare la frequenza dopo appena poche settimane dall’apertura della linea.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Attualmente, la multipolarizzazione del pianeta passa per la fase di bipolarizzazione anticipata dal 2009 qualora l’Europa non riuscisse a riposizionarsi in modo intelligente nella chiara consapevolezza della grande riconfigurazione geopolitica [...]

Se l’ondata di scalpore sulle criptomonete o monete virtuali sta per esaurirsi presso l’opinione pubblica, nemmeno il movimento avviato resta meno robusto. La versatilità della tecnologia, il relativo utilizzo in [...]

- Parigi: occhi aperti! - Paesi emergenti: navigare in acque yuan - Materie prime: ops! - Nuova finanza: praticamente vostra Parigi: occhi aperti! Tra Grand-Paris, capitale del lusso e capitale [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Mar 2021

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (mar 2021)

#bitcoin #finanza #Investimenti #materie prime #oro #petrolio

Breve guida per chi investe in tempi di reflazione/inflazione In un contesto attuale di estrema incertezza, abbiamo preparato una serie di otto raccomandazioni e consigli pratici per attraversare questo periodo [...]

GEAB
15 Mar 2021

Aggiornamento sull’argento – Battaglia cruciale sulla determinazione dei prezzi nella seconda metà del 2021

#argento #finanza #materie prime

Dopo anni di calo dei prezzi a seguito di vendite allo scoperto e alla distrazione delle criptomonete, attualmente il prezzo dell'argento sta dimostrando maggiore forza – pur continuando ad essere [...]

GEAB
15 Feb 2021

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (febr 2021)

#bitcoin #cripto #finanza #Investimenti #petrolio

-> Monete: il tracollo -> Petrolio: Al fuoco! -> Materie prime: roba forte -> Tech: ritorno in vista -> Settore farmaceutico: alla larga -> Olimpiadi di Pechino – Benchmark _______________________ [...]