Home Les bulletins GEAB GEAB 106 Settore delle assicurazioni: verso una rimessa in discussione del modello economico

Settore delle assicurazioni: verso una rimessa in discussione del modello economico

Tutti ricordano le immagini di inondazioni, tempeste di grandine, torrenti di fango, tornado e altre catastrofi che ultimamente hanno spazzato via Europa, Germania, Francia, Belgio, ma anche altri continenti, in America, in Australia e in Canada dove imperversa il grande incendio di Alberta. I danni ammontano a miliardi di euro: 1,4 miliardi stimati in Francia, diversi miliardi in Germania così come in Canada; prima la Gran Bretagna e la Scandinavia erano state colpite da fenomeni simili (poco meno di due miliardi in euro in totale)…

Investimenti, tendenze e raccomandazioni
. Tasso di interesse USA: chi ci crede ancora?
. QE/Tasso di interesse della BCE: ancora un po’ di tempo…
. Sterlina: Brexit oppure no?
. Petrolio: non entusiasmiamoci…
. Oro: forbice, carta e sasso

Breve calendario dell’anticipazione politica
Alcune date da ricordare nei prossimi sei mesi (nuova rubrica)

Questo articolo non è commentabile
Articoli correlati
Geta Grama-Moldovan
15 Set 2020

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (sett 2020)

#agricoltura #bitcoin #brexit #Criptomonete #Energía #ferro #Investimenti #materie prime

Rivoluzione dei mercati delle materie prime in vista I crescenti conflitti commerciali e la mondializzazione dei mercati delle materie prime porteranno a una nuova stesura di numerosi contratti COMEX e [...]

Geta Grama-Moldovan
06 Ago 2020

A cosa assomiglierà l’Europa post COVID-19? (mars 2020)

#anticipazione #BCE #democrazia #Europa #governance #istituzioni

Le prospettive di riorganizzazione sociale che l'attuale crisi sanitaria consente di immaginare sono enormi. Abbiamo quindi deciso di concentrarci sull'Europa per la quale abbiamo molte più certezze rispetto al resto [...]

Geta Grama-Moldovan
06 Ago 2020

Il nuovo volto dell’Europa post-elezioni (mag 2019)

#anticipazione #BCE #democrazia #Europa #governance #istituzioni

Non c’è bisogno di attendere i risultati delle elezioni per anticipare già alcune grandi nuove caratteristiche della nuova Europa che si impone a partire dal giugno 2019. Certo, sembra che [...]