Home Rubrica globale…quello che non è compito nostro sviluppare di cui vogliamo assolutamente parlarvi

GEAB 142

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Feb 2020

Rubrica globale…quello che non è compito nostro sviluppare di cui vogliamo assolutamente parlarvi

Petrolio/Libia: Guerra o collasso dello scisto USA?

In Libia, il generale Haftar, sostenuto in particolare dagli americani, non molla. Il motivo è semplice: agisce su ordine per bloccare i pozzi di petrolio del paese che sta vedendo crollare la propria produzione, contribuendo così a sostenere un po’ i prezzi del petrolio greggio sull’orlo del fallimento… e, al contempo, rallentando l’implosione della bolla di scisto americano. Ricordiamo la trappola nella quale gli americani si sono ritrovati con il loro scisto: il rilancio della loro industria petrolifera legata allo sviluppo di questa tecnologia era inizialmente concepita per assicurare all’economia USA l’energia a buon mercato di cui aveva bisogno mentre la minaccia del picco petrolifero faceva anticipare un’impennata dei prezzi. Problema: non sono gli unici ad avere anticipato questo picco e le politiche di diversificazione condotte nel resto del mondo hanno ritardo/annullato l’arrivo del petrolio caro; ora, per rimborsare gli enormi prestiti contratti, le imprese dello scisto hanno avuto bisogno di un prezzo mondiale elevato per le esportazioni; scisto USA + diversificazione del mondo = prezzi sempre più bassi, e la crisi di insolvenza dell’industria dello scisto americano[1] colpirà ben presto il sistema finanziario già estremamente debole. Una parte del pianeta è pronta a digerire questo shock, ma gli Stati Uniti sicuramente no. Nei prossimi giorni o settimane, in Libia

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Con il neologismo «futurisi» vorremmo indicare una malattia del futuro il cui processo di sviluppo ha inizio con una carenza seguita da un'esplosione e si conclude con una febbre molto [...]

Negli ultimi dieci anni, ci è stato detto che mentre l'economia mondiale è stata colpita durante la Crisi Finanziaria Globale (CFG) del 2008-2009, adesso sta recuperando bene. Draghi ha fatto [...]

Oro: pronto a brillare ancora di più? Il 2019 è stato un grande anno per i metalli preziosi (MP). Dopo due anni di prezzi in calo a seguito del picco [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Ott 2021

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (ott)

#Criptomonete #Energía #finanza #Investimenti #nuove tecnologie

Denaro, oro, materie prime e cripto – Resistenti Le osservazioni precedenti sostengono le raccomandazioni del marzo scorso "breve guida per l'investitore in tempi di riflazione-inflazione". Un nuovo sistema monetario non [...]

GEAB
15 Ott 2021

Dollaro – Il tempo stringe

#crisi #dollaro #finanza #valuta

Il dollaro crollerà solo dopo la decisione americana di farlo crollare. Ora, gli Stati Uniti si trovano in una situazione che li accomuna dal momento in cui dovranno prendere questa [...]

GEAB
15 Ott 2021

La guerra Cina-AUKUS non avrà luogo

#Cina #geopolítica #GlobalBritain

La formazione dell'alleanza militare tra Australia, Regno Unito e Stati Uniti (AUKUS) non illustra nient'altro che un surriscaldamento della guerra fredda che oppone la Cina all'Occidente. In questo aperto scontro [...]