Home In breve dal futuro: politica mondiale 2022 – L’ondata «depopulista» prosegue

GEAB 160

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Dic 2021

In breve dal futuro: politica mondiale 2022 – L’ondata «depopulista» prosegue

Probabilmente lo avrete notato anche voi: gli ultimi populisti del pianeta sono tutti in difficoltà. Sembra che siano passati di moda… Le nuove generazioni catapultate nelle società post-Covid non si riconoscono in loro e le opposizioni si sono organizzate.

Tale constatazione, che abbiamo già fatto due mesi fa a proposito dell’Europa orientale, potrebbe diventare molto più euro-compatibile entro il 2022. Andrej Babis (Repubblica Ceca) e Boïko Borissov (Bulgaria) sono già stati eliminati alla fine dell’anno. Ben presto sarà la volta dell’emblematico Viktor Orban, odiato capofila del “populismo” europeo pro-russo la cui presidenza verrà messa ai voti ad aprile o a maggio 2022, un’elezione dove si troverà di fronte una coalizione di sei partiti che dovrebbero farne un sol boccone.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

All'orizzonte si profila l'ombra del Web3. Si presenta già come una nuova rivoluzione, venticinque anni dopo quella di Internet da cui le nostre società cominciano a malapena a riprendersi. Nuova [...]

Elon Musk è stato appena nominato personaggio dell'anno. Eppure, l'impero SpaceX sta subendo una nuova minaccia: la rottura tecnologica. Le promesse sono diventate una vittoria di comunicazione planetaria fino alle [...]

In Germania, tre partiti hanno appena creato con successo un nuovo governo in tempi record firmando un accordo di coalizione e l'elezione di Scholz da parte del Bundestag. Il nostro [...]

Come avevamo già osservato lo scorso anno, la crisi sanitaria ha accelerato tutti i processi di trasformazione sistemica che avevano trascinato nel fondo governi e imprese paralizzati dalla routine. Poiché [...]

Economia: fuga nel virtuale //  Mentre la crescita non è imminente e i prezzi delle materie prime non concorrono all'inflazione, i prezzi salgono e la qualità dei prodotti e dei [...]

Articoli correlati
GEAB
12 Ago 2022

Guerra in Ucraina: cronaca di un’era che non finisce più

#Europa #geopolítica #governance #NATO #Ucraina

Per la nostra tradizionale ricerca negli archivi per il mese di agosto, abbiamo logicamente scelto il grande tema del 2022: l'ingresso in Ucraina delle truppe russe. L'interesse per questa ricerca [...]

GEAB
15 Giu 2022

Segnali deboli geopolitici : sintesi di un mondo che cambia

#brics #geopolítica #governance #Ucraina

BRICS + Se il continente europeo sembra vivere al passo con l'invio di armi all'Ucraina e le ondate degli shock politici che il conflitto provoca nelle nostre società, questa guerra [...]

GEAB
15 Giu 2022

Fine 2022 – La firma dell’accordo di pace tra Armenia e Azerbaigian inaugura un nuovo futuro per il sud del Caucaso

#caucaso #geopolítica #governance #mondo

Attualmente la crisi ucraina sta permettendo a molti paesi di muovere le proprie pedine. Tra questi ritroviamo in primis la Turchia, la quale, in collaborazione con Israele, sta escogitando il [...]