Home economia

Rubrica: economia

Eurolandia 2025-2030: dalla realtà in tasca alla virtualità, cosa resterà dell’Unione (europea)?

L’euro in tasca: il senso di appartenenza all’Europa Il rapporto che abbiamo con il denaro è carico di affettività ed emozione. Non ha solo un valore economico, finanziario o monetario, ma anche emotivo, sociale e culturale. Lo stesso vale per l’Euro, la cui introduzione ha determinato un vero e proprio cambiamento negli atteggiamenti europei, per […]

Il futuro dei sistemi di pagamento, la scomparsa del contante: quando le politiche monetarie non saranno più sufficienti

Tra i ritorni all’essenziale (back to basics) che abbiamo anticipato in diverse occasioni, cosa può essere più efficace del denaro? Quando le difficoltà e i rischi si accumulano, è necessario tornare all’essenziale. I nostri politici non mancano di farlo, concentrandosi su politiche monetarie ambiziose e aggressive. Lo dimostrano i dibattiti sui tassi di interesse delle […]

L’impresa post-ChatGPT: accelerare l’emergere dell’impresa-Stato

Marie-Hélène Caillol, presidente di LEAP e autrice di questo articolo, si basa sul lavoro svolto con il Centro di Eccellenza Real-Futur della business school INSEEC-MSc, da lei fondato e che dirige dal gennaio 2024 sul tema “Il futuro dell’essere umano nella società post-ChatGPT”. L’arrivo di ChatGPT ha portato a un’improvvisa consapevolezza della profonda trasformazione delle […]

Germania 2024-2025: Reinventare il modello di business

Colpita dalla megacrisi occidentale, con tutte le vie di risoluzione bloccate, la Germania ha urgentemente bisogno di reinventare il proprio modello economico per arrestare il proprio declino. Dopo la vittoria degli Alleati su Hitler, gli Stati Uniti e altri partner occidentali crearono la Repubblica Federale di Germania per sfruttare la potenza economica tedesca[1] nella lotta […]

Cina 2030: L’equazione tra debito pubblico globale e debito cinese

Con la crisi dei subprime (2007/2009), i piani di salvataggio delle banche e delle istituzioni finanziarie hanno raggiunto vette così vertiginose che non ci aspettavamo di vederle di nuovo a breve. Da allora, l’orologio del debito globale ha continuato a sfornare cifre altrettanto folli… Tra la crisi del Covid (2020/2021), la debacle afghana (2021), il […]

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (ott)

Un anno di recessione globale: navigare nella nuova economia A settembre, il Global Manufacturing PMI mensile di JP Morgan ha registrato la dodicesima recessione globale consecutiva[1]. Proprio come abbiamo anticipato con l’inflazione, la recessione è una tendenza duratura. Stiamo entrando in una nuova economia in cui il ritorno a tassi di interesse elevati (la norma), […]

Panorama economico globale 2024 – crisi del potere d’acquisto, indebitamento privato, fallimenti di PMI, immobiliare, reindustrializzazione – in Europa ci saranno molte rotture!

Tutti sanno che ciò che non si piega, si rompe[1]. Questa è la minaccia per l’economia dell’Unione Europea nel breve periodo. Il funzionamento sovranazionale delle istituzioni manca di flessibilità e nella competizione economica internazionale, così come si è riorganizzata, si trova ad affrontare concorrenti molto più agili. Attualmente, il calo del tenore di vita, alimentato […]

Editoriale – Mondo multipolare 2023-2024: vantaggio del Sud globale!

La stagione diplomatica del back-to-school ha rivelato un chiaro vantaggio per il Sud globale nel concerto delle nazioni. Questo è stato contraddistinto innanzitutto dal vertice BRICS, durante il quale sono stati annunciati sei nuovi Paesi come membri: Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi Uniti (EAU), Etiopia, Iran e Argentina[1]. Questa decisione dimostra la fiducia che questi […]

Cinque anni di reinvenzione della Cina: la nascita di un nuovo modello geopolitico

Per essere onesti, l’anticipazione politica ci impone di guardare alle previsioni del passato. Questo è ciò che il team LEAP fa ogni agosto, scavando negli archivi del GEAB. Quest’anno siamo tornati al 2017 per riscoprire le nostre previsioni sul potere globale della Cina. Sebbene la posizione della Cina sulla scena mondiale sia complicata dalla situazione […]

La rivoluzione dei consumi è imminente: entro il 2025 prenderà il controllo un altro modello

Come molti altri settori, anche quello dei consumi si trova attualmente in bilico tra progressi tecnologici e sconvolgimenti geopolitici, sociali ed economici. Guardare al futuro dei consumi è essenziale perché, dai beni di prima necessità all’intrattenimento, il nostro modello di consumo e i suoi legami con il modello di produzione plasmano la nostra vita quotidiana […]

Editoriale – Aprite la vostra mente con il GEAB!

Il mondo è grande quanto noi vogliamo che sia. Il nostro team si è dato come missione quella di esplorare gli equilibri geopolitici di questo mondo e di aprire una finestra su come potrebbero evolversi. Se il futuro è la pietra angolare della nostra linea editoriale, poniamo anche la pluralità dell’informazione al centro del nostro […]

2023 – 2025: crisi bancaria statunitense, Bank Run, portafogli digitali europei, valute digitali e criptovalute: la rottura necessaria per una reinvenzione del sistema economico occidentale

Mai lasciare che una crisi vada sprecata. La crisi delle banche regionali statunitensi continua ad accelerare. Per quanto la situazione possa sembrare fuori controllo, il nostro team prevede che le autorità politiche e finanziarie americane ed europee la vedranno come un male necessario per reinventare il loro sistema economico. Questa reinvenzione è una questione di […]

Edito – Regolamentazione, guerra, chatGPT: 2023, il crollo cognitivo di internet

Sentiamo spesso parlare della fine della civiltà legata all’arrivo dell’IA, che ChatGPT ha reso concreta per tutti. Gli esseri umani non avranno più alcun valore aggiunto o ne avranno poco, l’IA sarà molto più di un’IA… Abbiamo notizie dal futuro che sono tanto rassicuranti quanto inquietanti. Senza esseri umani istruiti e razionali, non passerà molto […]

Guerre dell’acqua 2025: geopolitica delle risorse europee

Il cambiamento climatico sta cambiando il nostro rapporto con l’acqua, facendo entrare potere e politica nelle questioni di accesso e di gestione dei diritti dell’uomo, perché è chi non ha potere ad essere colpito da questo fenomeno. Oltre alla questione di accesso all’acqua potabile per uso domestico, si pone anche quella della sovranità sul paesaggio.[1] […]

2023-2025: alle prese con la scomparsa del dollaro come moneta internazionale

Da quasi vent’anni, anticipiamo una rivoluzione del sistema monetario internazionale, in particolare l’emancipazione dall’economia mondiale del veicolo degli scambi commerciali del XX secolo, ovvero il dollaro[1]. Apparentemente non è successo niente. La ragione è che, in effetti, nessuno ha avuto l’interesse a vedere sparire il dollaro dall’oggi al domani. Il mondo intero si è quindi […]

Edito – Crisi sistemica globale: il nuovo mondo lascia quello vecchio

Da diciassette anni, il GEAB analizza lo stadio in cui si trova il processo di transizione sistemica globale. In questo mese di aprile 2023, è chiaro che il “nuovo mondo” (condotto dai BRICS), dopo un lento e incerto decollo da quasi quindici minuti, sta ormai prendendo il volo. Sganciandosi dai livelli che lo hanno alimentato […]

Uno sguardo sul futuro: «Stiamo vivendo l’ultimo decennio dell’Era del Petrolio»

Il seguente articolo è il risultato di discussioni tra il team editoriale del GEAB e il dottor Dr Louis Arnoux. Il lavoro di quest’ultimo è molto più allarmista di gran parte della ricerca nel settore, ovvero il futuro dell’industria petrolifera e dello stesso petrolio come carburante dell’economia mondiale. I risultati e i dati discussi qui […]

Editoriale – Fallimento SVB: rischio sistemico, fine dell’innovazione ed euro forte

Il fallimento SVB, portando con sé le banche Silvergate e Signature, è il triste evento che illustra il tema di questo numero di marzo: come analizzato e anticipato da tre anni, dopo l’impennata della tech occidentale all’inizio della crisi del Covid, un difficile ritorno alla realtà segnerebbe inevitabilmente il destino di questo settore, naturalmente aggravato […]