Home Les bulletins GEAB GEAB 118 Investimenti, tendenze e raccomandazioni (Oct 2017)

GEAB 118

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Ott 2017

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (Oct 2017)

SOS: Grande zona di turbolenze entro la fine dell’anno

È naturalmente impossibile prevedere cosa accadrà esattamente alla fine dell’anno. Vorremmo però attirare l’attenzione dei nostri lettori sul fatto che attualmente l’intero pianeta è in una fase di riposizionamento generale e parallelo.

Gli Stati Uniti stanno dando il colpo di grazia ad un sistema internazionale (OMC, ONU, UNESCO…) sul quale hanno perso il controllo[1]. Le spese militari aumentano da tutte le parti[2] in una corsa al primato tecnologico (corsa multipolare agli armamenti). I governi propendono uno dopo l’altro verso una forte tendenza di destra che non è proprio di estrema destra (Austria, Italia, Spagna, Stati Uniti, Russia, India, Turchia, Israele, Brasile…). I partiti di sinistra istituzionale stanno calando drasticamente mentre i movimenti radicali di sinistra (chiamati «populisti», se non 5 stelle) riempiono le sale a discapito dei grandi interessi in gioco. Il sistema monetario internazionale si appresta a registrare un grande shock con il compimento dell’internazionalizzazione della moneta cinese[3] e l’avvento di un sistema multi-monetario rimettendo in discussione il fondamento stesso del sistema-dollaro[4].. Le criptomonete arrivano su tutti i fronti[5], apportando un profondo cambiamento di paradigma in materia di denaro (la definitiva virtualizzazione del denaro non porterà alla fine del denaro stesso?[6]). Tutti i quadri normativi (costituzioni – Giappone, Italia, Unione Europea, ecc; norme di indebitamento – USA, Cina, Unione Europea, ecc.) vengono messi in discussione a causa di obsolescenza nonché in assenza di soluzioni alternative.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

A più di tre anni dalla catastrofe euro-russa in Ucraina, non c’è speranza di uscita dalla crisi. Al contrario, l’escalation procede inesorabile. La guerra del Donbass continua. Annessione della Crimea [...]

Lo abbiamo anticipato nel mese di maggio: sulla zona euro scorrono le buone notizie, in particolare sul piano economico con una «ripresa» invidiabile per Trump e la May. Ciò spinge [...]

Sul tema «senza un futuro, in Europa si rifaranno gli errori del passato», il nostro team trova interessante l’approccio consistente nel dare una certa risonanza al Blocco Continentale nella Brexit. [...]

Tre volte l’anno, all’interno della “cassetta degli attrezzi” di sostegno alle decisioni, il GEAB stila per voi una lista degli eventi dei prossimi quattro-sei mesi. . Luglio 2017 – Giugno [...]

Articoli correlati
Geta Grama-Moldovan
15 Set 2020

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (sett 2020)

#agricoltura #bitcoin #brexit #Criptomonete #Energía #ferro #Investimenti #materie prime

Rivoluzione dei mercati delle materie prime in vista I crescenti conflitti commerciali e la mondializzazione dei mercati delle materie prime porteranno a una nuova stesura di numerosi contratti COMEX e [...]

Geta Grama-Moldovan
06 Ago 2020

A cosa assomiglierà l’Europa post COVID-19? (mars 2020)

#anticipazione #BCE #democrazia #Europa #governance #istituzioni

Le prospettive di riorganizzazione sociale che l'attuale crisi sanitaria consente di immaginare sono enormi. Abbiamo quindi deciso di concentrarci sull'Europa per la quale abbiamo molte più certezze rispetto al resto [...]

Geta Grama-Moldovan
06 Ago 2020

Il nuovo volto dell’Europa post-elezioni (mag 2019)

#anticipazione #BCE #democrazia #Europa #governance #istituzioni

Non c’è bisogno di attendere i risultati delle elezioni per anticipare già alcune grandi nuove caratteristiche della nuova Europa che si impone a partire dal giugno 2019. Certo, sembra che [...]