Home Crisi cinese: lezioni da imparare per rallentare l’economia

Crisi cinese: lezioni da imparare per rallentare l’economia

Dopo un periodo incredibilmente lungo di crescita frenetica, l’economia cinese ha cominciato a rallentare. Se la fase di grande crescita è stata caratterizzata da una considerevole stabilità, quella di rallentamento, se la crisi attuale ne è un’indicazione, è probabilmente più turbolenta. Quando va tutto bene, rallentare un’economia è molto più difficile che gestirla. Più il ritmo è lento maggiori sono i rischi di gravitazione che rompono le uova nel paniere. Il dilemma, tuttavia, è se i cinesi si sono preparati a rallentare l’economia.

Una grande visione globale degli idrocarburi: verso un riavvicinamento del mercato europeo e indiano?
Nell’attuale turbolenza dei mercati petroliferi: come si stanno trasformando i mercati europeo e indiano il recente calo degli indicatori di petrolio greggio? Ecco la nostra riflessione su alcuni dei maggiori risultati e sul loro impatto – la “grande visione globale degli idrocarburi” verrà raggiunta?

Questo articolo non è commentabile
Articoli correlati
GEAB
15 Ott 2021

2022 – Sbarca la Nuova Europa

#difesa #Europa #Francia

Sei anni dopo l'annuncio dell'uscita dei britannici, cinque anni dopo lo "shock" transatlantico dell'elezione di Trump e qualche mese dopo il ritiro dall'Afghanistan, il nostro team anticipa che dall'inizio del [...]

GEAB
15 Set 2021

Le sfide di trasformazione dell’era post-Merkel

#Europa #Germania #política

Tra qualche giorno, dopo sedici lunghi anni di regno, la figura "sovrana" di Angela Merkel non dominerà più la Germania. La cancelliera avrà fatto attraversare un periodo storico complicato al [...]

GEAB
15 Ago 2021

Tendenze strutturali della Crisi Sistemica Globale (mulipolarizzazione: che cos’è?)

#anticipazione #Europa #mondo multipolare #multipolarizzazione

Dal 2006, il GEAB ha la missione di analizzare la grande transizione sistemica nella quale il mondo è alle prese per anticiparne i prossimi cambiamenti e consentire ai lettori di [...]