Home Les bulletins GEAB GEAB 98 Crisi cinese: lezioni da imparare per rallentare l’economia

Crisi cinese: lezioni da imparare per rallentare l’economia

Dopo un periodo incredibilmente lungo di crescita frenetica, l’economia cinese ha cominciato a rallentare. Se la fase di grande crescita è stata caratterizzata da una considerevole stabilità, quella di rallentamento, se la crisi attuale ne è un’indicazione, è probabilmente più turbolenta. Quando va tutto bene, rallentare un’economia è molto più difficile che gestirla. Più il ritmo è lento maggiori sono i rischi di gravitazione che rompono le uova nel paniere. Il dilemma, tuttavia, è se i cinesi si sono preparati a rallentare l’economia.

Una grande visione globale degli idrocarburi: verso un riavvicinamento del mercato europeo e indiano?
Nell’attuale turbolenza dei mercati petroliferi: come si stanno trasformando i mercati europeo e indiano il recente calo degli indicatori di petrolio greggio? Ecco la nostra riflessione su alcuni dei maggiori risultati e sul loro impatto – la “grande visione globale degli idrocarburi” verrà raggiunta?

Questo articolo non è commentabile
Articoli correlati
Geta Grama-Moldovan
15 Set 2019

FMI 2020: vittima collaterale della guerra commerciale USA-Cina

#euro #Europa #finanza #governance #Monete

Non c’è solo a Hong Kong a trovarsi nel bel mezzo del fuoco incrociato della guerra commerciale USA-Cina. Tra le vittime collaterali del grande movimento di placche tettoniche attualmente in [...]

Geta Grama-Moldovan
15 Set 2019

Bolton – Mondo – USA 2020: una Perestrojka americana

#Europa #governance #populismo #societa #trump

In linea con le anticipazioni del 2006 riguardanti la caduta della seconda metà del sistema bipolare centrato intorno alla Russia e agli Stati Uniti, la recente destituzione del consigliere alla [...]

GEAB
12 Lug 2019

Il futuro del turismo in Europa : La sindrome «grotta di Lascaux»

#economia #Europa #turismo

La grotta di Lascaux è un sito preistorico scoperto in Dordogna nel 1940. Ben presto è diventata attrazione turistica che ha finito per mettere in pericolo i magnifici dipinti rupestri. [...]