Home Panorama transatlantico o come faranno l’Europa e le Americhe ad entrare nell’inverno 2022-2023

GEAB 167

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Set 2022

Panorama transatlantico o come faranno l’Europa e le Americhe ad entrare nell’inverno 2022-2023

Nei periodi più difficili, il nostro metodo di anticipazione politica ci porta a tornare ai fatti del futuro e ad allargare la nostra visione. Per vederci più chiaro si rende necessario uno dei tradizionali calendari del futuro. C’è così tanto da dire che abbiamo deciso di limitarci al continente europeo e alle Americhe. Completeremo questa panoramica con l’Eurasia e l’Africa il mese prossimo. Mentre le crisi si sovrappongono alla capacità tanto di accelerare quanto di sospendere i vari programmi, vi invitiamo pertanto a spaziare da una parte all’altra dell’Atlantico, tra un Occidente in declino e un’America latina che lotta per riprendere in mano il proprio destino. Dopo di voi…

Occidente: fine del regno!

Questa messa in prospettiva sarà breve per non rifarsi all’editoriale di questo stesso numero. Lo choc economico che subirà l’Europa le farà perdere il principale (e ultimo?) punto di forza: il potere d’acquisto di quasi 500 milioni di abitanti. Perdendo, di conseguenza, la propria centralità sulla scena internazionale, il ripiegamento su se stessa avverrà naturalmente in seguito. La presidente della Commissione europea, presentatasi in uniforme atlantista con il discorso sullo stato dell’Unione, ha svolto un programma ambizioso che fa di tutto per essere all’altezza degli obiettivi in essere.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

(Lettera aperta agli atlantisti europei) La NATO e le cerchie atlantiste gongolano spudoratamente della superba unità mostrata dal campo alleato "grazie" alle sofferenze dell'Ucraina: «Chi avrebbe potuto anticipare che una [...]

Articolo a cura di Pierre-Alix Pajot, insegnante di storia e geografia. Ha conseguito lo stage di fine studi all'ambasciata francese di Sarajevo. I suoi lavori hanno riguardato in un primo [...]

Borsa: tempesta in vista per i valori bancari // Euro-dollaro: il crollo si protrae // Crisi dell'immobiliare in Cina: fallimenti in vista… // Materiali da costruzione: le carenze si aggravano [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Giu 2024

2030: Gli asset strategici europei divorati dagli investimenti sauditi

#arabiasaudita #geopolítica #Investimenti #mondo

Gli investimenti in Europa stanno diventando uno dei pilastri della strategia dell'Arabia Saudita per staccarsi dal petrolio. Dietro a progetti mediatici come la Linea, si può notare un certo riequilibrio [...]

GEAB
15 Giu 2024

Elezioni europee – Pianeta Bruxelles

#elezioni #governance #societa #UE

Quindi erano lì, e purtroppo hanno mantenuto tutte le promesse che avevamo individuato, ma non solo noi. Nulla di straordinario, se non fosse che è stato chiarito che il 9 [...]

GEAB
15 Giu 2024

Energia, elettricità, risorse naturali: i bisogni dell’IA cannibalizzeranno quelli dell’uomo?

#Energía #geopolítica #governance #IA #societa

A quale costo? E per quale scopo? Queste sono due domande che dovrebbero sorgere spontanee man mano che si diffondono le tecnologie di intelligenza artificiale. Per il momento, dobbiamo ammettere [...]