Home Panorama dei segnali deboli

GEAB 170

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Dic 2022

Panorama dei segnali deboli

Stati Uniti/Europa/Mondo – Stabilità a confronto: vantaggio all’America

In linea con l’articolo sulla geopolitica degli investimenti diretti esteri (IDE), va riconosciuto che utilizzando tutti gli strumenti di potere a disposizione, attualmente gli Stati Uniti riescono a rovesciare il grande processo di transizione della relazione transatlantica a favore dell’UE identificata nel 2019 e che è effettivamente prevalso fino alla guerra in Ucraina.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Caro/a/i abbonato/a/e, In questo periodo di fine anno, ciascuno riflette su quanto è accaduto e si costruisce nel futuro. Il nostro team non è esente da questo compito, e dopo [...]

"Niente male", diremmo. Eccoci, dopo il mondo post-Covid in un mondo non ancora del tutto "post-Ucraina" ma che segna una nuova rottura nell'organizzazione sistema dell'ordine mondiale. Un ordine che si [...]

Nell'affrontare la geopolitica degli investimenti diretti esteri (IDE), viene disegnata la mappa del nuovo mondo multipolare. Un'analisi permette di anticipazione la ricomposizione in corso e futura. Al momento possono essere [...]

Il Belgio ha posto dieci obiettivi entro il 2030 "allo scopo di contribuire alla sovranità digitale belga ed europea". Abbiamo deciso di soffermarci brevemente su questa visione, perché la vediamo [...]

Imprese: ondata di fallimenti in vista //  Derivati: 2023, verso una megacrisi dei subprime //  Dollaro: carenza in vista //  Ancora di salvezza: debole potenziale di diversificazione! // ______________ Imprese: [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Nov 2023

2030 Medio Oriente: nuovo epicentro del commercio mondiale (INSTC, IMEC, Nuove Vie della Seta…)

#governance #Medio Orient #mondo

Il rimodellamento del mondo si riflette nell'evoluzione delle rotte commerciali. Si prevede che il commercio globale di merci raggiungerà i 32,6 miliardi di dollari nel 2030, con Asia, Africa e [...]

GEAB
15 Nov 2023

Ucraina 2025: fine dell’unilateralità dell’Unione europea

#governance #mondo #Ucraina #UE

Nel nostro numero di ottobre, il team GEAB ha anticipato lo sviluppo a medio termine dell'Ucraina: "Di conseguenza, l'integrazione dell'Ucraina nell'UE sembra piuttosto ipotetica, poiché dovrebbe essere sostenuta da tutti [...]

GEAB
15 Nov 2023

Israele-Hamas: l’altro scenario… permettendoci di “pensare l’impensabile”

#geopolítica #governance #guerra #israele #medio oriente #mondo

Il conflitto si risolverà nel breve termine, consentendo l'integrazione e l'apertura della regione a tutte le sue potenzialità. Questa è la previsione che abbiamo presentato il mese scorso, in linea [...]