Home Valutazione delle anticipazioni 2022: 76,5% di successo

GEAB 170

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Dic 2022

Valutazione delle anticipazioni 2022: 76,5% di successo

“Niente male”, diremmo. Eccoci, dopo il mondo post-Covid in un mondo non ancora del tutto “post-Ucraina” ma che segna una nuova rottura nell’organizzazione sistema dell’ordine mondiale. Un ordine che si divide in due campi: occidentale, essenzialmente l’Europa (l’UE allargata, sogno imperialista delle istituzioni) e gli Stati Uniti affiancati dai servitori Canada, Australia, Gran Bretagna…e il resto del mondo. Il “campo” occidentale vorrebbe tanto che il resto del mondo si organizzi intorno ad esso, tentando di imporre una moneta forte (il dollaro) e una guerra economica contro la Russia e i suoi affiliati, tra cui naturalmente la Cina. Ma, da un lato, il prezzo da pagare per la crisi russo-ucraina, per la quale non c’è via di uscita, e questo malgrado l’appello alla ragione del presidente francese Emmanuel Macron, finisce per gravare in primo luogo sulle economie europee, trascinate in un vortice di crisi (energetica, industriale, immobiliare, alimentare, ricerca, ecc.)

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Caro/a/i abbonato/a/e, In questo periodo di fine anno, ciascuno riflette su quanto è accaduto e si costruisce nel futuro. Il nostro team non è esente da questo compito, e dopo [...]

Nell'affrontare la geopolitica degli investimenti diretti esteri (IDE), viene disegnata la mappa del nuovo mondo multipolare. Un'analisi permette di anticipazione la ricomposizione in corso e futura. Al momento possono essere [...]

Il Belgio ha posto dieci obiettivi entro il 2030 "allo scopo di contribuire alla sovranità digitale belga ed europea". Abbiamo deciso di soffermarci brevemente su questa visione, perché la vediamo [...]

Stati Uniti/Europa/Mondo - Stabilità a confronto: vantaggio all'America In linea con l'articolo sulla geopolitica degli investimenti diretti esteri (IDE), va riconosciuto che utilizzando tutti gli strumenti di potere a disposizione, [...]

Imprese: ondata di fallimenti in vista //  Derivati: 2023, verso una megacrisi dei subprime //  Dollaro: carenza in vista //  Ancora di salvezza: debole potenziale di diversificazione! // ______________ Imprese: [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Mar 2023

Uno sguardo sul futuro: «Stiamo vivendo l’ultimo decennio dell’Era del Petrolio»

#economia #Energía #geopolítica #petrolio

Il seguente articolo è il risultato di discussioni tra il team editoriale del GEAB e il dottor Dr Louis Arnoux. Il lavoro di quest'ultimo è molto più allarmista di gran [...]

GEAB
15 Mar 2023

Calendario del futuro – speciale elezioni 2023/2024

#geopolítica #mondo #societa

Non stileremo un calendario di tutte le elezioni ma di quelle che ci sembrano più significative. In effetti, nel 2023, ad esempio, dieci stati africani stanno organizzando le elezioni nazionali: [...]

GEAB
15 Mar 2023

2023-2025: il grande problema occidentale dell’innovazione

#anticipazione #governance #governance #innovazione #mondo #tecnología

Il carattere esponenziale del ritmo delle varie innovazioni sta terrificando sempre di più la collettività umana occidentale. Tra sguardi preoccupati sul futuro, crescenti difficoltà di adattamento al cambiamento e i [...]