Home Scena politica globale 2021-2025: benvenuti nell’era della “pol-tech”

GEAB 156

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Giu 2021

Scena politica globale 2021-2025: benvenuti nell’era della “pol-tech”

Trump ha rappresentato il simbolo dell’era dei “populisti” a seguito delle enormi crisi dell’ultimo decennio: Putin, Erdogan, Trump, Bolsonaro, Johnson,… Sembra peggio di quanto non sia… Comincia però una nuova era, di cui Israele ha indicato la natura conforme alle nostre anticipazioni: arrivano i tecno-radicali. Via i tagli di capelli straordinari e il testosterone maschile! Dentro il modernismo liscio e assassino!… È in arrivo un’ondata di leader, vere incarnazioni della “modernità”, con l’obiettivo di passare sopra i popoli tanto cari ai primi per servire le visioni futuriste della “neoglobalizzazione”. 

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Mentre Biden sta alleggerendo la retorica americana anticinese - annullando, ad esempio, le misure adottate da Trump contro TikTok e WeChat, il nostro team anticipa che una rivalità sistemica molto [...]

Il concetto di GlobalBritain è stato formulato fin dai primi mesi seguenti il referendum del 2016 sulla decisione britannica di lasciare l'Unione Europea. Theresa May e il suo team lo [...]

La demografia è la "madre del cambiamento". I susseguenti ridimensionamenti di popolazione globale sono infatti all'origine dell'imperativo di trasformazione dei sistemi politici, tecnologici ed economici di organizzazione della collettività umana. [...]

Il progetto España 2050, presentato dal governo Sanchez lo scorso 20 maggio, riunisce sotto forma di nove sfide, cinquanta obiettivi e duecento proposte, una serie di misure di riforma nel [...]

L'autore della presente analisi è un membro indiano della nostra rete di collaboratori il quale ha gettato uno sguardo sull'enorme impatto dei piani di stimoli USA sui paesi emergenti. I [...]

Criptomonete – Tra due fuochi La guerra delle cripto si sta preparando. Da un lato, gli Stati ricchi, le banche centrali e le banche private; dall'altro le economie emergenti o in [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Giu 2022

Fine 2022 – La firma dell’accordo di pace tra Armenia e Azerbaigian inaugura un nuovo futuro per il sud del Caucaso

#caucaso #geopolítica #governance #mondo

Attualmente la crisi ucraina sta permettendo a molti paesi di muovere le proprie pedine. Tra questi ritroviamo in primis la Turchia, la quale, in collaborazione con Israele, sta escogitando il [...]

GEAB
15 Giu 2022
gratuit

Editoriale : 2023 – 2030 – Fase terminale di una “noiosa” apocalisse

#geopolítica #governance #mondo #societa

L'intreccio di tutte le crisi in gestazione sta raggiungendo un'intensità tale che è difficile credere che non abbia luogo una grande rottura entro la fine dell'anno. Per non parlare delle [...]

GEAB
15 Mag 2022

Nuovo ordine monetario mondiale: shock dei blocchi e proliferazione degli strumenti in prospettiva

#brics #geopolítica #governance #mondo

Ci sono definitivamente tutte le condizioni affinché si passi ad un nuovo ordine monetario mondiale. Le terribili circostanze geopolitiche e strategiche conseguenti alla guerra in Ucraina hanno finito per segnare [...]