Home Energia, elettricità, risorse naturali: i bisogni dell’IA cannibalizzeranno quelli dell’uomo?

GEAB 186

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Giu 2024

Energia, elettricità, risorse naturali: i bisogni dell’IA cannibalizzeranno quelli dell’uomo?

A quale costo? E per quale scopo? Queste sono due domande che dovrebbero sorgere spontanee man mano che si diffondono le tecnologie di intelligenza artificiale. Per il momento, dobbiamo ammettere che non è così. Osserviamo un atteggiamento diametralmente opposto tra i responsabili politici ed economici dello sviluppo e della diffusione di questa tecnologia: sembrano aver riscoperto un potenziale di crescita infinito nelle applicazioni concepibili di questa tecnologia. Ciò spinge il nostro team a porre una domanda provocatoria, ma comunque legittima: arriveranno a mettere le nostre risorse naturali al servizio dell’IA, a scapito degli esseri umani?

In un momento in cui le tensioni sui limiti del pianeta si intensificano, le operazioni di IA consumano quantità senza precedenti di elettricità e risorse naturali (in particolare acqua)[1]. Ecco perché le questioni di costo e di scopo sono così importanti. Se molti di noi sono incoraggiati a utilizzare il più sistematicamente possibile queste IA avide di energia per produrre e far circolare dati che alimentino un sistema economico praticamente a ruota libera, crediamo di essere destinati al fallimento, date le risorse disponibili. A meno che non immaginiamo un’economia digitale riservata a un numero ristretto di persone ricche, mentre gli altri avranno uno stile di vita molto meno confortevole. Qualsiasi somiglianza con il sistema attuale non sarebbe casuale, se non fosse che in futuro gli equilibri geopolitici e sociali si evolveranno e le condizioni di vita sulla terra diventeranno sempre più minacciose per una parte più ampia dell’umanità.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

La velocità è una delle caratteristiche più evidenti degli strumenti di intelligenza artificiale generativa. Chiunque abbia usato ChatGPT o uno qualsiasi degli altri, per scopi seri o frivoli, non può [...]

Quindi erano lì, e purtroppo hanno mantenuto tutte le promesse che avevamo individuato, ma non solo noi. Nulla di straordinario, se non fosse che è stato chiarito che il 9 [...]

"Elezioni shock per l'India" titolano a Chatham House ", sorpresa elettorale" per i media americani... Ma i nostri lettori non sono certo rimasti sorpresi dai risultati delle elezioni in India, [...]

Le prospettive economiche dei Paesi occidentali appaiono poco rosee, a giudicare da una serie di indicatori. Dopo la decisione di tagliare leggermente i tassi d'interesse e con i due paesi [...]

Gli investimenti in Europa stanno diventando uno dei pilastri della strategia dell'Arabia Saudita per staccarsi dal petrolio. Dietro a progetti mediatici come la Linea, si può notare un certo riequilibrio [...]

Oro in azioni Scriviamo sempre dell'oro come risorsa metallica su cui investire. Ma le azioni dell'oro comprendono anche le azioni dei gruppi minerari, i cui margini, che sono ben lungi [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Giu 2024

2030: Gli asset strategici europei divorati dagli investimenti sauditi

#arabiasaudita #geopolítica #Investimenti #mondo

Gli investimenti in Europa stanno diventando uno dei pilastri della strategia dell'Arabia Saudita per staccarsi dal petrolio. Dietro a progetti mediatici come la Linea, si può notare un certo riequilibrio [...]

GEAB
15 Giu 2024

Elezioni europee – Pianeta Bruxelles

#elezioni #governance #societa #UE

Quindi erano lì, e purtroppo hanno mantenuto tutte le promesse che avevamo individuato, ma non solo noi. Nulla di straordinario, se non fosse che è stato chiarito che il 9 [...]

GEAB
15 Mag 2024

Eurolandia 2025-2030: dalla realtà in tasca alla virtualità, cosa resterà dell’Unione (europea)?

#denaro #economia #euro #eurolandia #governance #valuta

L'euro in tasca: il senso di appartenenza all'Europa Il rapporto che abbiamo con il denaro è carico di affettività ed emozione. Non ha solo un valore economico, finanziario o monetario, [...]