Home 2025-2030: Ritorno al “nucleare”

GEAB 155

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Mag 2021

2025-2030: Ritorno al “nucleare”

Per affrontare un argomento tanto complesso quanto l’energia, i team del LEAP hanno fatto appello all’intelligenza collettiva del GEAB. Attraverso il GEAB Café del 20 aprile 2021 e la partecipazione attiva di Greg Greg de Temmerman che ringraziamo di cuore per l’aiuto. Se anche voi volete prendere parte a questo tipo di riflessione non esitate ad abbonarvi e a partecipare ai GEAB Café che hanno luogo ogni mese.

L’energia nucleare civile, enfant terrible della bomba atomica, è oggetto di dibattiti particolarmente polarizzati nel mondo, in particolare in Europa. Basati finora su paurosi progressi tecnologici (i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki) e poi costellati da catastrofi letali (gli incidenti di Chernobyl e Fukushima), anticipiamo che nella seconda parte del decennio attuale questi dibattiti saranno alimentati da prospettive più rosee a favore della nuova generazione di centrali nucleari, apportando risposte efficaci ai limiti delle centrali oggi in servizio e progressi della fusione nucleare, offrendo una prospettiva, certo remota, ma portatrice di una speranza senza precedenti per le nostre civiltà. 

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Il mondo post-Covid è un mondo multipolare nel quale almeno tre grandi poli si contendono le risorse minerarie e la produzione industriale fino a poco tempo fa maggiormente riservata ai [...]

Il nostro universo è una rete di abbondante energia in continua evoluzione. L'energia stessa è un aspetto centrale della vita e dell'attività umana. Se però vediamo l'energia attraverso la lente [...]

I prezzi della materia prima più scambiata dopo il petrolio sono alle stelle. Nel periodo dei piani infrastrutturali e di rilancio e nell'illustrare la tendenza del "ritorno alle realtà dure", [...]

Una notizia pesante in senso politico: i giganti francese e italiano dei media Vivendi (Bolloré) e Mediaset (Berlusconi) hanno posto fine alle loro controversie; ciascuno con i propri soldi e [...]

Criptomonete: totale sfiducia // Banalizzazione del dollaro // Valori tecnologici: troppo virtuali // Minerale di ferro: volatilità in vista // Petrolio: agilità, sicurezza Se la tendenza di ritorno alla realtà [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Mag 2023

Brevi notizie da un mondo che cambia

#brics #Europa #Messico #mondo #OPEC

Messico, 2025/2026, un + nel mondo BRICS+ Il presidente Andrés Manuel López Obrador, AMLO, ha ancora un anno di tempo per rendere il proprio paese un membro permanente del gruppo [...]

GEAB
15 Mag 2023

2023 – 2025: crisi bancaria statunitense, Bank Run, portafogli digitali europei, valute digitali e criptovalute: la rottura necessaria per una reinvenzione del sistema economico occidentale

#banche #cripto #economia #geopolítica #mondo

Mai lasciare che una crisi vada sprecata. La crisi delle banche regionali statunitensi continua ad accelerare. Per quanto la situazione possa sembrare fuori controllo, il nostro team prevede che le [...]

GEAB
15 Apr 2023

Guerre dell’acqua 2025: geopolitica delle risorse europee

#economia #Europa #geopolítica #risorse

Il cambiamento climatico sta cambiando il nostro rapporto con l'acqua, facendo entrare potere e politica nelle questioni di accesso e di gestione dei diritti dell'uomo, perché è chi non ha [...]