Home Brevi notizie da un mondo che cambia

GEAB 175

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Mag 2023

Brevi notizie da un mondo che cambia

Messico, 2025/2026, un + nel mondo BRICS+

Il presidente Andrés Manuel López Obrador, AMLO, ha ancora un anno di tempo per rendere il proprio paese un membro permanente del gruppo di Stati sovrani e paritari[1] e per consolidare tutti i cambiamenti apportati negli ultimi cinque anni.

Nell’intervista “Il punto di vista del lettore” pubblicata in questo numero del GEAB, parliamo della situazione del Messico e del suo posto molto particolare nel mondo multipolare. Affiancato dal subcontinente settentrionale (alle porte del Nord America[2] ) e dal subcontinente meridionale (primo passo verso il continente sudamericano), collo di bottiglia per i flussi migratori dall’America centrale, tra l’Atlantico (Europa) e il Pacifico (Cina), il Messico è un attore essenzialmente multipolare.

Quattordicesima potenza economica mondiale, membro di numerosi partenariati geopolitici, comunitari ed economici, i principali dei quali sono G20, USMCA (L’Accordo Stati Uniti-Messico-Canada), APEC (Asia-Pacifico), APT (Alleanza Trans-Pacifica), MERCOSUR (Mercato Comune Sudamericano), CELAC (Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi), FTA UE-MX (Accordo di Libero Scambio UE/Messico) e OAS (Organizzazione degli Stati Americani, che auspica di riformare per liberarsi dalla tutela statunitense). Manca un partenariato più avanzato con i BRICS e/o la SCO (si parla di una probabile richiesta di adesione, ma sono solo voci[3]), un passo che il Paese non ha ancora compiuto (anche se i vari partner dei BRICS e della SCO sono presenti anche nelle varie strutture di cui fa parte il Messico), ma che potrebbe compiere, entro il 2025/2026, qualora nel 2024 le urne permetteranno al partito presidenziale di rimanere al potere[4].

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Sentiamo spesso parlare della fine della civiltà legata all'arrivo dell'IA, che ChatGPT ha reso concreta per tutti. Gli esseri umani non avranno più alcun valore aggiunto o ne avranno poco, [...]

Mai lasciare che una crisi vada sprecata. La crisi delle banche regionali statunitensi continua ad accelerare. Per quanto la situazione possa sembrare fuori controllo, il nostro team prevede che le [...]

Francesco Magistra è cofondatore e presidente di Nemesis Group, società di asset management e multifamily office. Grazie alla sua esperienza di 35 anni nella regione, ha sviluppato una profonda conoscenza [...]

Bitcoin: monetizzate //  Petrolio : la guerra //  T-Bond: svendita totale //  Investimenti : acqua reale //  New Tech : dimenticate l’IA… //  __________________ Bitcoin: monetizzate Abbiamo sempre detto che [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Giu 2024

2030: Gli asset strategici europei divorati dagli investimenti sauditi

#arabiasaudita #geopolítica #Investimenti #mondo

Gli investimenti in Europa stanno diventando uno dei pilastri della strategia dell'Arabia Saudita per staccarsi dal petrolio. Dietro a progetti mediatici come la Linea, si può notare un certo riequilibrio [...]

GEAB
15 Giu 2024

2025-2029: il dollaro prende il sopravvento sull’euro che si indebolisce

#dollaro #economia #euro #finanza #mondo #UE

Le prospettive economiche dei Paesi occidentali appaiono poco rosee, a giudicare da una serie di indicatori. Dopo la decisione di tagliare leggermente i tassi d'interesse e con i due paesi [...]

GEAB
15 Apr 2024

Elezioni USA: i tecnici conquistano l’Impero… Sì, ma quale?

##statiuniti #elezioni #società #mondo #geopolitica #geopolítica #mondo #societa #statiuniti

Il dibattito su chi tra i capi delle più grandi aziende tecnologiche statunitensi o i presidenti degli Stati Uniti che si sono succeduti eserciti il potere maggiore va avanti ormai [...]