Home Spazio 2030: verso la fine della sovranità giurisdizionale

GEAB luglio 2023

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Lug 2023

Spazio 2030: verso la fine della sovranità giurisdizionale

Si tratta di una delle crisi più profonde che il settore spaziale deve affrontare, in particolare in Occidente, e che determinerà il futuro equilibrio di potere tra le potenze. Già elencata come uno degli “shock della realtà” nello speciale GEAB dello scorso anno (luglio 2022), la questione delle risorse umane è ora cruciale nell’ecosistema complessivo, dove dovremo affrontare l’inevitabilità di una battaglia già persa. Il ruolo delle agenzie spaziali diventerà diffuso anziché predominante, perché non saranno più in grado di garantire da sole il controllo dello spazio.

Ultra-dominio del settore privato

Gli attori pubblici del settore spaziale hanno appena perso un’importante battaglia sul terreno del fascino. SpaceX, personificata dall’eccentrico Elon Musk, è diventata rapidamente più attraente della NASA grazie al potere dei social network e al populismo scientifico dei media, che contano sulla mitizzazione dello spazio per fare profitto senza bisogno di aggiungere cultura. Tutto si è basato sul potere delle immagini, compresa quella di una Tesla Roadster rosso ciliegia messa in orbita dal Falcon Heavy nel 2018. Una vittoria a tappeto per la comunicazione di SpaceX su tutte le agenzie spaziali del mondo, anche in Cina, senza nemmeno dover spiegare “a cosa serve”. Il marchio stesso viene utilizzato per raccogliere fondi, mentre le agenzie devono combattere con forze politiche che rimangono all’oscuro. 

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

Le relazioni internazionali e le tensioni geopolitiche sono alimentate da innumerevoli fattori, i più noti dei quali sono l'accesso alle risorse minerarie e ai prodotti agricoli. La guerra dei microprocessori [...]

Dall'agricoltura a Internet alla stampa, tutti i progressi tecnologici hanno avuto conseguenze socio-economiche, portando a profondi cambiamenti nella società. Il facile accesso ai poteri dell'intelligenza artificiale non farà eccezione. Questa [...]

Fabienne Goux-Baudiment è laureata in scienze politiche e ha conseguito un dottorato in scienze sociali. È direttore generale di SAS, un centro di studi, ricerca e consulenza in materia di [...]

Intelligenza artificiale: salta sul carro! Dopo avervi offerto in questo numero una serie di anticipazioni e analisi sulle sfide future dell'Intelligenza Artificiale (IA), il nostro team desidera ora adottare un [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Giu 2024

Elezioni europee – Pianeta Bruxelles

#elezioni #governance #societa #UE

Quindi erano lì, e purtroppo hanno mantenuto tutte le promesse che avevamo individuato, ma non solo noi. Nulla di straordinario, se non fosse che è stato chiarito che il 9 [...]

GEAB
15 Giu 2024

Energia, elettricità, risorse naturali: i bisogni dell’IA cannibalizzeranno quelli dell’uomo?

#Energía #geopolítica #governance #IA #societa

A quale costo? E per quale scopo? Queste sono due domande che dovrebbero sorgere spontanee man mano che si diffondono le tecnologie di intelligenza artificiale. Per il momento, dobbiamo ammettere [...]

GEAB
15 Mag 2024

Euro-Britannia 2025: una storia d’amore…

#euro #governance #Regno Unito #UE

O piuttosto "operazione amore a prima vista". Ai nostri lettori, più orientati al futuro della media, non sarà sfuggito che il Regno Unito si stava preparando a cedere temporaneamente le [...]