Home Les bulletins GEAB GEAB 129 Segnali deboli: sintesi di un mondo che cambia (Nov 2018)

GEAB 129

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 18 Nov 2018

Segnali deboli: sintesi di un mondo che cambia (Nov 2018)

Blockchain alimentare

Spreco, obblighi di tracciabilità, aumento dei rischi alimentari, produzione decentralizzata, costi di una globalizzazione agroalimentare, prezzi al consumo: i consumatori e gli attori del settore sono sempre più esigenti in merito alla trasparenza del circuito agroalimentare, alle origini dei prodotti, alle loro composizioni e ai processi di trasformazione. Industriali, produttori, fornitori, distributori, consumatori: è l’era della condivisione dei dati e della trasparenza, con la possibilità di ritracciare tutta la filiera, dalla produzione o riproduzione fino alla distribuzione, passando per la trasformazione apportando una maggiore protezione dai rischi in materia di sanità, un apprezzamento dei costi e dei prezzi nonché un rafforzamento dei quadri normativi. La tecnologia blockchain sta per razionalizzare la gestione di tutti questi problemi. Grandi gruppi quali Carrefour[1] o Walmart, le cui catene sono diffuse nel mondo, si sono gettati nella mischia. Il frammentato mercato mondiale consente lo sviluppo di numerose proposte di blockchain in questo campo il cui mercato dovrebbe raggiungere 1,4 miliardi di dollari entro il 2028[2].

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

I milioni di dollari riversati in America meridionale dalla chiesa evangelica stanno per far pagare la propria parte all’ottava potenza economica mondiale (Brasile) visto che la prima (USA) lo ha [...]

Abbiamo inaugurato una serie di articoli dal titolo «Cambiamento di paradigma» che mira ad anticipare i vari modelli economico-politici che si profilano all’orizzonte del nuovo mondo multipolare, i loro processi [...]

Dieci anni dopo il crollo della Lehman Brothers, il timore di una nuova crisi finanziaria di grande entità non è scomparso. In un recente forum, uno degli economisti che ha [...]

I nostri lettori sanno bene cosa sta diventando il dollaro: una moneta come un’altra. Non si sorprenderanno quindi nel sapere che uno dei suoi pilastri, il petrolio, sta seguendo lo [...]

– Industria automobilistica europea – Una strada lunga e tortuosa
– GM – Molto divertente
– General Electric – Fallirà oppure no?
– Petrolio: morte progressiva
– Mercato finanziario: polvere alla polvere, da spazzatura a spazzatura
– Investimenti – Dove va a finire il denaro oculato?
Convinta che lo scandalo delle emissioni sia ormai dietro l’angolo, l’industria automobilistica tedesca è pronta a ripartire. La Volkswagen, ad esempio, ha lanciato nel mese di ottobre 440.000 veicoli (invece delle 310,000 dello scorso agosto). ..

Articoli correlati
GEAB
15 Dic 2018

Unione Africana: una strada – un continente – una valuta, la fine del franco CFA

#africa #economia #geopolítica #Monete

L’Africa! Il secondo continente più grande del mondo dopo l’Asia, in superficie e in popolazione, ma anche uno dei più poveri, scosso da conflitti e guerre interne. Ma soprattutto con [...]

GEAB
11 Dic 2018

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (apr 2017)

#Investimenti #Monete #petrolio

Eurodiversificazione Nell’ambito della nostra anticipazione di cui sopra sulla probabile riforma dell’euro, il nostro team raccomanda di «diversificare i propri euro»… molto semplicemente mettendo parte i risparmi liquidi in euro [...]

GEAB
10 Dic 2018

I deboli segnali di tendenza: la nostra selezione (Giu 2017)

#deboli segnali #finanza #governo #política

Il lavoro di anticipazione va svolto considerando quelli che chi si occupa di anticipazione chiama «segnali deboli». Si tratta di informazioni accessibili poco diffuse dal sistema mediatico e particolarmente illuminanti [...]