Home Investimenti, tendenze e raccomandazioni (febr)

GEAB 182

Il numero mensile del Laboratorio europeo di Anticipazione Politica (LEAP) - 15 Feb 2024

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (febr)

Petrolio: se rompete i prezzi, vi rompiamo noi

Nel 2024, il petrolio costoso sarà la norma. Il GEAB ha sempre ritenuto che l’arrivo degli Stati Uniti come primo produttore mondiale di petrolio sarebbe stato di breve durata a causa della mancanza di riserve sostenibili. Il settore del fracking è in crisi e gli operatori privati si stanno comprando a vicenda per sopravvivere[1]. Gli investitori contano su ritorni qualitativi piuttosto che sulle quantità prodotte. Gli alti prezzi del greggio sono quindi sufficienti per loro. I loro interessi si combinano con quelli degli enti governativi, che vogliono un petrolio costoso per rallentare la concorrenza che il Sud globale – e la Cina in particolare – sta loro infliggendo. Così, dopo aver abbassato i prezzi, gli Stati Uniti li fanno salire, costringendo l’OPEC a ridurre le quote di produzione, creando scarsità con il congelamento dei maggiori produttori (Russia, Iran, Venezuela), vietando l’uso di petrolio sanzionato, minacciando ritorsioni contro chiunque cerchi di abbassare i prezzi, ecc.

Commenti

Per lasciare un commento, abbonatevi.
Sommario

L'attuale profusione di progetti faraonici di città concepite ex nihilo come mere utopie è un segno dei tempi... ... un segno caratteristico di rotture multiple e concomitanti: lo spostamento geografico [...]

Quando ogni mese prestiamo attenzione alle trasformazioni geopolitiche del nostro mondo, l'analisi dei progetti di città futuristiche, di nuove città, è estremamente rivelatrice. Come i sogni, rivelano le nostre speranze [...]

Questo è esattamente ciò che abbiamo descritto come la dolorosa e violenta transizione al mondo successivo, con quello che abbiamo definito il ritorno delle logiche della forza nel nostro GEAB [...]

Colpita dalla megacrisi occidentale, con tutte le vie di risoluzione bloccate, la Germania ha urgentemente bisogno di reinventare il proprio modello economico per arrestare il proprio declino. Dopo la vittoria [...]

L'Egitto si trova al crocevia delle rotte commerciali e costituisce un collegamento tra due grandi regioni: il Nord Africa e i Paesi arabi. Questa posizione geografica strategica pone l'Egitto, in [...]

Questo mese, la visione del futuro dei nostri lettori guarda alla tecnologia e alla medicina attraverso l'IA e gli strumenti digitali, prima di tornare ai nostri bisogni più fondamentali: la [...]

Articoli correlati
GEAB
15 Giu 2024

Investimenti, tendenze e raccomandazioni (giu)

#BCE #Investimenti #oro #petrolio

Oro in azioni Scriviamo sempre dell'oro come risorsa metallica su cui investire. Ma le azioni dell'oro comprendono anche le azioni dei gruppi minerari, i cui margini, che sono ben lungi [...]

GEAB
15 Giu 2024

2025-2029: il dollaro prende il sopravvento sull’euro che si indebolisce

#dollaro #economia #euro #finanza #mondo #UE

Le prospettive economiche dei Paesi occidentali appaiono poco rosee, a giudicare da una serie di indicatori. Dopo la decisione di tagliare leggermente i tassi d'interesse e con i due paesi [...]

GEAB
15 Mag 2024

Euro-Britannia 2025: una storia d’amore…

#euro #governance #Regno Unito #UE

O piuttosto "operazione amore a prima vista". Ai nostri lettori, più orientati al futuro della media, non sarà sfuggito che il Regno Unito si stava preparando a cedere temporaneamente le [...]